Occhiali Iconici: il Fashion Eyewear tra Vip e Film Famosi

Gli occhiali da sole furono ideati secoli fa per proteggere gli occhi da quei raggi solari considerati troppo forti e fastidiosi, poi nel tempo diventano un must have, un dettaglio estetico che ci caratterizza e contraddistingue.

Ovviamente nel passato gli occhiali da sole non erano caratterizzati da tante forme o dettagli, quando poi sono diventati parte integrante della moda e della cultura pop, allora si è visto la nascita di forme, stili e colori diversi, accaparrandosi una fetta importante nella moda e quindi di conseguenza nel desiderio popolare.

Ma ciò che ha eletto gli occhiali da sole a must have sono stati gli attori, i registi e le rock star, che hanno cominciato ad indossarli abitualmente per celare il proprio sguardo e tentare di rendersi il meno riconoscibili possibili.

Ovviamente, questo ha inevitabilmente influenzato la massa e la commercializzazione degli occhiali da sole stessi, diventando un accessorio sine qua non. E’ proprio grazie ad attori, VIP e rock star che alcuni modelli di occhiali diventano iconici e immortali nell’immaginario collettivo.

Da Bottega di Sguardi a Firenze potrai immergerti in un viaggio esperienziale a 360° alla ricerca dellìocchiale da vista o da sole che più rappresenta il tuo stile e la tua personalità.

Occhiali Iconici: Modelli che hanno Fatto la Storia

Una volta scoppiata la moda degli occhiali da sole, questi hanno avuto una costante ed esponenziale evoluzione che li ha visti, nei secoli, sia mutare radicalmente in forme e colori di tendenza, ma anche rinnovarsi ispirandosi a proprie forme passate elevate poi a must have. 

Occhiali iconici, veri e propri modelli che hanno fatto la storia.

Li vediamo in metallo, piccoli e tondi negli anni sessanta, basta pensare ai figli dei fiori o alla cultura pop, e quindi a John Lennon, per capire immediatamente il genere in voga in quegli anni.

Negli anni settanta invece si appropriano della scena montature molto più grandi e squadrate, le cosiddette oversize, per lo più in acetato e con l’effetto tartaruga tra i più gettonati.

Tuttavia, è negli anni ottanta che si è visto un vero e proprio boom degli occhiali da sole, tutti ne avevano almeno uno, si torna alle forme a gatto per le donne e si vedono nelle pellicole le montature a goccia che, inutile dirlo conquistarono l’anima di chiunque.

Parallelamente, dettano legge gli occhiali da vista combinati, con aste e frontale superiore in acetato e parte inferiore del frontale in metallo.

Poi, negli anni novanta, le montature diminuiscono di dimensione e diventano più spigolose e sempre più rettangolari, o morbide ma schiacciate come gli ovali punk.

Ma la cosa bella è che tutte queste mode sono sempre in auge, vanno e vengono, esistono sempre e per sempre.

Nelle Boutique fiorentine di Bottega di Sguardi, in Via Marconi 19fr ed in Via del Parione 54r, siamo pronti a farti assaporare una vasta selezione di occhiali da vista ed occhiale da sole iconici.

Occhiali da Sole Iconici, Modelli Senza Tempo

Negli anni gli occhiali da sole sono diventati un simbolo di appartenenza ad un gruppo, hanno incarnato ideali ed hanno donato appeal a chi li indossava.

Dopo tutto, è piacevole proteggere i propri occhi dai raggi UV, ma lo è ancora di più sentirsi vicini ad una star del cinema o ad una rock star che indossa proprio lo stesso nostro modello.

Tra i modelli di occhiali da sole iconici, annoveriamo l’occhiale squadrato con la parte alta della montatura in acetato e quella inferiore in metallo, è stato un modello molto popolare tra gli anni ’50 e gli ’80, grazie appunto ai film e telefilm.

Possiamo poi pensare al cat-eye indossato dalle attrici sempre in questo periodo oppure, successivamente, all’occhiale squadrato con un leggero taglio cat-eye che indossava in qualsiasi circostanza Bob Dylan.

Non possiamo tuttavia dimenticare il tondo per eccellenza, indossato tra gli altri da John Lennon e persino da Janis Joplin.

Da Bottega di Sguardi a Firenze, potrai rivivere l’emozione di questi modelli senza tempo, poiché lavoriamo in larga misura con brand che prendono proprio ispirazione dal passato sebbene con un tocco di presente e futuro.

Occhiali da Vista Iconici, i Più Famosi di Sempre

Sicuramente, tra gli occhiali da vista iconici più famosi di sempre, ci sono quelli indossati da un celebre regista italiano che ha fatto la storia del cinema, Federico Fellini.

Si tratta di un occhiale dalla forma grossa e squadrata, un occhiale carismatico ed elegante, affatto scontato, tant’è che uno dei brand di occhiali di lusso più conosciuti e ambiti al mondo, Jacques Marie Mage, gli ha reso omaggio creando l’occhiale Fellini.

Trattasi di un occhiale completamente fatto a mano in Giappone, con lastre di acetato giapponese dallo spessore di 10mm, che necessita di 300 passaggi prima di potersi definire ultimato.

Occhiale carismatico, proprio come lo era il nostro amato regista, proposto in una tiratura limitata con i numeri di serie incisi a mano all’interno dell’asta. Veri e propri occhiali da sole limited edition per amanti e collezionisti.

Tra i pochi rivenditori di Jacques Marie Mage in Europa, emergono le Boutique fiorentine di Bottega di Sguardi, nelle quali potrai sperimentare un esclusivo viaggio nel brand più lussuoso del momento.

Occhiali Iconici Uomo

Si parla di occhiali iconici quando ci troviamo in presenza di occhiali che hanno profondamente segnato lo stile e la moda nei tempi, sono dei classici senza tempo, forme intramontabili e carismatiche che per epoche intere hanno dettato legge nel gusto dei portatori.

Sono molti, ad esempio, gli occhiali iconici da uomo, basta pensare alle leggendarie montature indossate da personaggi come Bob Dylan, Jack Nicholson o Marcello Mastroianni.

Bottega di Sguardi ha deciso di creare la propria linea di occhiali proprio per omaggiare le pietre miliari che abbiamo visto indossate da tanti divi, rock star e artisti. Si tratta di occhiali esclusivi, completamente fatti a mano nella fabbrica più antica del Cadore, che omaggiano gli occhiali iconici da vista e da sole che hanno fatto la storia, aggiungendo il tocco di Bottega di Sguardi e rendendoli così unici nei colori, nelle forme e nei dettagli.

Sono edizioni limitate super esclusive che potete trovare soltanto nelle boutique fiorentine di Bottega di Sguardi, una nel cuore del centro fiorentino in Via del Parione 54r, e l’altra ai piedi delle spettacolari colline fiorentine, in via Marconi 19fr.

Occhiali da Sole Iconici Donna

Senza dubbio l’occhiale da sole più iconico da donna è il modello cat-eye, creato dalla designer Altina Schinasi negli anni ’30.

Altina, in seguito ad una visita oculistica avrebbe dovuto iniziare a portare gli occhiali, ma rimase inorridita dai modelli che le proposero, quindi disegnò lei stessa un occhiale che ritenne più adatto a lei, femminile ed eccentrico per l’epoca e si ispirò alla maschera carnevalesca di Arlecchino.

Tuttavia, l’occhiale non ha successo, anzi molti ottici e negozianti dell’epoca lo definiscono un obbrobrio, perciò nei suoi primi anni di vita il modello cat-eye era perlopiù indossato dalle segretarie.

Poi arriva Marilyn Monroe, che negli anni ’50 li indossa nella pellicola “Come sposare un milionario”, inizia così il successo planetario dell’occhiale a gatta, poiché da questo momento tutte le donne ne desidereranno uno.

Ancora oggi, il cat-eye è una forma molto desiderata dalle donne, basti guardare nel panorama pop per vedere icone come Madonna o Rihanna che lo indossano in tutta la loro femminilità.

In Via del Parione 54r ed in Via Marconi 19fr, presso le nostre Boutique Bottega di Sguardi a Firenze, il nostro team di esperti ti aspetta per farti vivere uno dei viaggi più emozionanti alla scoperta di questo iconico occhiale da donna.

Icone di Occhiali nei Film

Sono tanti gli occhiali iconici che si sono resi protagonisti di pellicole dal successo planetario, ma quelli che stiamo per citare sono senza dubbio i più celebri, vere e proprie icone di occhiali nei film più famosi di tutti i tempi.

Per primo in ordine cronologico, il modello da sole indossato dalla Diva per eccellenza Audrey Hepbburn in “Colazione da Tiffany”, un occhiale grande e dalle lenti molto scure che prima di questo film non si era soliti indossare come oggetto di scena.

Proprio la fotografia di Audrey con questo occhiale l’ha consacrata ad icona di stile.

Se poi dovessimo attribuire un premio per gli occhiali più famosi del cinema, andrebbe sicuramente a quelli del film “The Blues Brothers”, in cui svettano i famosi occhiali neri squadrati che hanno condizionato gli spettatori di qualsiasi epoca a partire dal 1980 in poi.

Chi può dimenticarsi gli occhiali da vista più conosciuti del cinema? Parliamo ovviamente di Harry Potter con i suoi occhiali tondi in perfetto stile giapponese, che hanno notevolmente contribuito ad incrementare l’aura di grande intelligenza attorno al protagonista.

Troviamo poi ad alta quota l’aviator più famoso di sempre indossato dal ribelle Maverick, interpretato da Tom Cruise, diventato un must per tutte le generazioni dell’epoca.

Di tutte queste icone di occhiali nei film, presso le Boutique Bottega di Sguardi a Firenze, potrai trovare un’ampia selezione artigianale ed in edizione limitata dei brand più ricercati al mondo.

Occhiali VIP: i Modelli Indossati dalle Star

Uno degli esempi più calzanti di occhiali vip è senza dubbio l’occhiale da sole indossato da Bob Dylan, con il quale è riuscito a creare uno stile inseparabile dalla sua persona.

E’ negli anni ’60 che il Premio Nobel e Rock Star Bob Dylan fa il giro del mondo con la sua musica e soprattutto con i suoi occhiali neri, aggiungendo così fascino al fascino. E’ una montatura squadrata con un leggero taglio cat-eye, un modello intramontabile, tra i preferiti di tutti i tempi.

Jacques Marie Mage ha voluto rendere omaggio al ribelle cantautore statunitense creando uno degli occhiali più ambiti del momento, il Dealan, occhiale dai volumi audaci e linee taglienti, estremamente carismatico, proprio come lo era Bob Dylan con il suo inseparabile occhiale scuro.

Ciò evidenzia come si possa creare una relazione unica tra un uomo e i suoi occhiali

A Firenze, nelle Boutique Bottega di Sguardi, ti aspettiamo per proporti un viaggio emozionale e sensoriale che ti porterà a trovare il tuo Dealan.

Julius Tart Optical, da James Dean a Johnny Depp

Julius Tart Optical è un brand originale americano che ha fatto la storia dell’occhialeria nell’America degli anni ’50, i suoi modelli infatti sono stati indossati da celebrità come James Dean, Woody Allen e Johnny Depp.

Si tratta di occhiali da sole e da vista dalle forme iconiche ed una qualità invidiabile, infatti sono completamente fatti a mano in Giappone con lastre di acetato di cellulosa giapponese, direttamente derivato dalla pianta di cotone, e ciò lo si percepisce appena si tocca un occhiale Julius Tart, si sente la compattezza dell’occhiale e l’equilibrio nella calzata.

Gli occhiali Julius Tart sono occhiali intramontabili, un’icona di stile dal sapore vintage tuttavia sempre attuale e all’avanguardia.

A Firenze da Bottega di Sguardi abbiamo una vasta selezione di Julius Tart da proporti cosicchè tu possa fare un esperienza unica attraverso la Manhattan degli anni ’50.

Brad Pitt indossa gli Occhiali da Sole Jacques Marie Mage Zephirin nel Film Babylon (2022)

Siamo lieti di presentarvi a Firenze presso le Boutique Bottega di Sguardi, un’ampia e rarissima selezione del brand più esclusivo del momento, il più ambito dai collezionisti di occhiali: Jacques Marie Mage.

In Babylon, un film ambientato in una Holliwood anni ’20, uscito a gennaio 2022, Brad Pitt interpreta Jack Conrad, una star affermata dello showbiz americano.

Quale occhiale iconico meglio dello Zephirin di Jacques Marie Mage avrebbe potuto caratterizzarlo a tal punto? Nessuno, poiché lo Zephirin è un modello unico e spettacolare, ricorda un design retrò ma con una marcia decisamente in più, è performante, ricco di personalità ed affascinante, ma soprattutto è unico ed elegante e fa parte di un’esclusivissima tiratura di soli 500 pezzi in tutto il mondo.

L’occhiale da sole in questione è stato ispirato dai grandi filosofi e prende il nome dal Papa Zefirino, ha un calibro tipico degli anni precedenti alla Seconda Guerra Mondiale ma un crescendo di spessori che ne conferiscono la personalità eclettica ed irripetibile.

La lastra di acetato ha uno spessore più unico che raro di circa 10mm, completamente lavorata a mano in Giappone e sottoposta a più di 200 passaggi prima di essere ultimata e lucidata a mano.

Nei nostri due store, che sono molto di più di due semplici negozi di occhiali a Firenze, potrai trovare occhiali sa sole iconici realizzati dai più esclusivi designers internazionali.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.